Quali zanzariere elettriche e trappole per insetti scegliere?

Le nostre serate estive non saranno più rovinate dalla miriade di insetti che ci ronzano intorno. Grazie ai nostri consigli sulle migliori zanzariere elettriche potremo goderci il nostro beato relax e dimenticarci finalmente di questi fastidiosi insetti.

Un valido supporto per combattere gli insetti come alternativa alle lozioni da utilizzare sul corpo, spesso fastidiose, da posizionare in giardino o negli ambienti esterni alla casa dove siamo soliti trascorrere le nostre serate in compagnia.

quale-zanzariere-elettriche

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle zanzariere elettriche?

Questi utili supporti ci aiuteranno a difenderci non solo dalle zanzare ma anche da molti altri fastidiosi insetti. In trappola finiranno anche vespe, mosche, farfalline e altri insetti che circondano la zona intorno alla lampada.

I principali vantaggi della zanzariera elettrica è lo studio dedicato per annientare e catturare la fastidiosa zanzara tigre grazie ai particolari led.

A differenza delle zanzariere elettriche a ultrasuoni che attraverso l’emissione di onde garantiscono la massima silenziosità per tenere lontani gli insetti fastidiosi.

Queste due tipologie di zanzariere elettriche sono da utilizzare all’esterno, ma per ovviare a questo svantaggio potremo optare per dispositivi mobili che sono ideali per essere utilizzate all’interno.

Quali sono le caratteristiche delle zanzariere elettriche?

Vediamo ora quali sono le caratteristiche di questi apparecchi ad ultravioletti:

  • Potenza e luminosità: misurata in Watt che è indicatore dalla capacità di attrarre insetti verso i tubi luminosi. Più è potente tuttavia e più corrente consumerà.
  • Numero di lampade: in molti casi le lampade che sono a forma di tubo possono essere collocate in maniera verticale o una di fianco all’altra. In molti modelli ne troviamo due ma possono esserci modelli efficaci anche con una sola lampada
  • Raggio d’azione: da questa dipende l’efficacia della lampada. Non sempre lo troviamo espresso nelle schede prodotto ma possiamo fare riferimento al wattaggio per farci un’idea della potenza.
  • Vaschetta: è importante che ogni modello sia dotato di una vaschetta che permette di raccogliere gli insetti morti per poter mantenere pulizia intorno alla lampada e facilitare le operazioni di pulizia
  • Telecomando: Possiamo trovare modelli dotati di telecomando che risulta molto utile se pensiamo di riporre la lampada in una zona alta e difficilmente raggiungibile ad altezza d’uomo.

Questo permette di controllare le funzioni della lampada a distanza.

  • Qualità dei tubi luminosi: viene espressa in ore e di solito può variare da 5000 a 15000 ore. Una volta che termineranno la loro vita potranno essere sostituite facilmente.
  • Dimensioni: variano da modello a modello e deve essere ragionata in base allo spazio in cui verrà collocata la lampada. Ad esempio se dovremo posizionarla in terrazzo dovremo optare per un modello piccolo e non molto ingombrante.
  • Materiali: in generale sono costruiti con materiali leggeri, dato che si tratta di prodotti che dovranno essere appesi . Quindi nella maggior parte dei casi sono realizzati in alluminio per trovare il compromesso giusto tra robustezza, leggerezza e durata

Quale trappole per insetti scegliere?

Per valutare il giusto modello tra le trappole per insetti dobbiamo considerare diversi fattori che ne determinano la qualità e la funzione che dovranno svolgere.

Le trappole per insetti esterne dovranno essere appese in giardino, e dovremo appurare nella confezione siano presenti gli appositi ganci per fissare l’apparecchio.

Troviamo in commercio modelli a risparmio energetico con lampadine innovative che permettono di limitare i costi di utilizzo.

Ma in generale per valutare quale sia la migliore trappola per insetti dovremo valutare il rapporto tra qualità e prezzo in relazione alla durata dei tubi luminosi e del wattaggio, ossia la potenza.

L’offerta più economica

Blinky 66893-11

Questa è la nostra proposta per una soluzione decisamente efficace che ci permetterà di contenere i prezzi e risparmiare.

Il suo valore è garantito dalle molte recensioni che possiamo trovare in rete per la quale gli utenti che lo hanno già acquistato esprimono pareri molti positivi.

Vediamo ora le caratteristiche principali di questo modello che potremo acquistare direttamente su Amazon cliccando il link sotto al prodotto.

Uno strumento pratico, sicuro ed affidabile.

  1. Design e materiali

Questo elettro insetticida funziona a scarica elettrica, ed studiato per essere posizionato in ambienti interni. Il suo raggio d’azione può coprire una zona fino a 50 metri, con una potenza della lampada di 8 Watt. Dotato di due lampade.

Le dimensioni sono ridotte con soli 34×9,5 cm di ingombro ed un peso molto basso con soli 2,4 kg.

  1. Caratteristiche principali
  • Funzionamento: A scarica
  • Utilizzo: ambienti interni
  • Potenza lampade: 2 lampade a 8 Watt
  • Copertura: 50 metri
  1. Vantaggi
  • Prezzo
  • Dimensioni e peso
  • Silenziosa
  1. Svantaggi
  • Per ambienti piccoli

La migliore zanzariera elettrica

Plein Air ZAP 40

Questo è il miglior modello di zanzariera elettrica che abbiamo trovato in rete, e che presenta bel il 95% di feedback positivi.

Uno strumento estremamente efficace, completo ed adatto ad ambienti anche molto spaziosi grazie alla qualità e alla potenza delle sue lampade.

Molto apprezzato anche per la silenziosità che lo rende invisibile, emanando una luce soffuse che da un tocco in più all’ambiente circostante.

  1. Design e materiali

Un design sobrio, minimale che darà un tocco di classe ai vostri ambienti esterni. LE dimensioni di questo apparecchio sono decisamente ottime rispetto al raggio d’azione che riesce a coprire.

Misura soli 40×29 cm con un peso di soli 3,9 kg, è in grado di coprire un raggio di 150 metri.

  1. Caratteristiche principali
  • Lampade: 2 bulbi da 20 Watt con scariche a 3.000V
  • Cassetto: raccogli insetti estraibile
  • Dotazioni: catena di sospensione e trasformatore elettromeccanico
  1. Vantaggi
  • Top di gamma
  • Raggio d’azione
  • Potenza
  1. Svantaggi
  • Costo superiore

La migliore trappola per insetti

Apalus

Grazie a questo modello di trappola per insetti possiamo sfruttare un apparecchio estremamente ecologico a zero impatto ambientale.

É in grado di svolgere in pieno il suo scopo di attrarre insetti che gli ronzano vicino, raccogliendoli nella vaschetta sottostante.

Grazie al potente flusso d’aria e le reti elettriche permette di minimizzare i rumori ed è quindi adatto per un utilizzo interno.

  1. Design e materiali

Il suo design è sobrio e non appariscente, per un modello con una potenza fino a 240 V.

E’ adatto per un utilizzo interno ed un raggio d’azione di quasi 60 metri.

Silenzioso, leggero, resistente e dal minimo ingombro.

  1. Caratteristiche principali
  • Lampade: 4 Led con una potenza di 360 nm di luce UV-A, efficace per zanzare e altri insetti
  • Ecologico: a zero impatto ambientale e facile da pulire
  • Silenzioso: inodore, ed efficiente grazie ad una ventola ad altra velocità che garantisce la massima silenziosità.
  1. Vantaggi
  • Potenza
  • Silenzioso
  • Ecologico
  • Leggero
  1. Svantaggi
  • Utilizzo interno