Quale ripetitore wifi scegliere?

Il ripetitore wifi ci è utile quando abbiamo la necessità di amplificare il segnale del ripetitore Wifi in casa, in sostanza si tratta di un piccolo dispositivo che permette appunto di migliorare la rete wifi in zone dove c’è poco segnale.

Catturano il segnale wifi e lo estendono per migliorarne il raggio d’azione. Un ripetitore per uso casalingo di norma non richiede particolare conoscenze tecniche di installazione e sarà sufficiente configurare il ripetitore selezionando la nostra rete domestica.

ripetitore wifiCos’è un ripetitore wifi?

Possiamo valutare diversi modelli, che in questa preziosa guida alla scelta del miglior ripetitore wifi avrai modo di acquistare direttamente, anche di case produttrici diverse in quanto ci basterà prestare attenzione alle caratteristiche facili da individuare come la banda di frequenza e l’indicatore di potenza del segnale.

Un buon ripetitore wifi moderno dovrebbe sviluppare una banda di circa 2.4 GHz. Se si vive in un palazzo o un quartiere potremo optare per un modello più potente a 5 GHz per garantirci un segnale ottimo e un raggio di azione efficace.

La maggior parte dei computer portatili o cellulari supporto un doppio flusso e il vostro nuovo ripetitore dovrebbe allinearsi a questo flusso per garantire stabilità e maggiori prestazioni rispetto a tradizionali router e altri dispositivi.

L’offerta più economica – ripetitore wifi

TP-Link TL-WA850RE

La prima cosa cui è fondamentale prestare attenzione nella scelta di un ripetitore WiFi è il ventaglio di standard wireless da esso supportato: è infatti fondamentale che questi coincidano con quelli utilizzati dal vostro router di casa, altrimenti i due dispositivi rischiano di essere parzialmente o completamente incompatibili.

Il dispositivo è aggiornato alle moderne tecnologie con frequenze 2.4 GHz, ma dobbiamo fare attenzione che se il nostro router di casa è un Dual Band non sarà possibile trasmettere a banda 5 GHz.

L’utilizzo di una banda singola permette di trasferire informazioni a velocità bassa, circa 300 Mbps, che saranno dimezzati con il fatto che metà banda viene utilizzata per la ricezione del segnale dal router.

Quindi questo ripetitore sarà specialmente adatto a chi non ha un traffico di dati molto elevato.

Design e materiali

Si tratta di un ripetitore ideale per funzionare da access point, ossia possiamo utilizzare il dispositivo per amplificare il segnale del wifi in casa ma non per altre funzionalità superiore ed avanzate come la creazione di un punto di accesso remoto o altre particolarità.

Grazie alla dotazione di una porta LAN, possiamo farlo funzionare perfettamente anche come Bridge, nel caso necessitassimo di condividere i nostri dispositivi sprovvisti di tecnologie Wifi alla rete.

Sono molte le funzionalità di questo apparecchio nonostante abbiamo visto essere molto semplice, per esempio possiamo visualizzare i dispositivi connessi e gestirli come meglio desideriamo.

Grazie al pannello di controllo sarà possibile anche stabilire orari e giorni di spegnimento del LED, poiché potrebbe darci fastidio in orari notturni specialmente se posizionato nella camera da letto.

Caratteristiche principali

  • Velocità di trasmissione: 300 Mbps con frequenza 2.4 GHz
  • Connessione rapida: grazie al tasto WPS
  • Compatibilità: standard wireless IEEE 802.11b/g/n
  • Maneggevolezza: facile da posizionare grazie al collegamento alla presa di corrente

Vantaggi

  • Prezzo
  • Compatibilità
  • Controllo e spegnimento LED

Svantaggi

  • Non supporta banda a 5 GHz

La miglior offerta qualità/prezzo

TP-Link RE200

Possiamo considerare questo splendido ripetitore come universale sotto l’aspetto di copertura del segnale tra modem e router, ad eccezione dei più moderni dispositivi che non supportano le tipologia di segnale A.

Ripetitore Dual Band che riceve e trasmette segnale a 2,4 GHz e a 5 Ghz. Con supporto di velocità diverse, e quindi consigliamo vivamente di attivare la doppia banda per aumentare la sua velocità di trasmissione dei dati e permettere di scaricare velocemente le informazioni, anche in streaming e durante il gioco online.

Design e materiali

La sua velocità è di 750 Mbps, che non è i massimo a disposizione ma il quantitativo di dati che potrà sorreggere contemporaneamente.

Peccato che non possa essere configurato come access point e connesso in remoto al router, ma possiamo utilizzarlo come ponte per connettere i nostri dispositivi privi di portabilità wifi.

Purtroppo non sono molte le opzioni che possiamo controllare con dispositivo e tramite la connessione via web, non possiamo guardare quali siano i device collegati e nemmeno programmare l’accensione e lo spegnimento dell’apparecchio o dei Led luminosi.

Interessante è una funzionalità intelligente che permette di dare priorità a dispositivi che stanno scaricando informazioni in streaming, e il ripetitore capirà come distribuire in maniera intelligente il traffico in base alla priorità.

Caratteristiche principali

  • Velocità di trasmissione: 300 Mbps a 2,4 Ghz e 5 GHz
  • Compatibilità: assoluta con qualsiasi marca e modello
  • Connessione rapida: tramite tasto WPS
  • Porta: Fast Ethernet 10/100 Mbps per connettere dispositivi cablati.
  • Configurazione: multilingua anche in italiano
  • Installazione: semplice e veloce, anche per il posizionamento

Vantaggi

  • Qualità e Prezzo
  • Più venduto
  • Potenza
  • Velocità

Svantaggi

  • Assistenza non impeccabile

Il top di gamma

Netgear EX7000-100PES

Il primo fattore da considerare quando ci apprestiamo all’acquisto del ripetitore wifi è lo standard supportato. Infatti questo deve corrisponde a quelli supportati dal nostro modem di casa, altrimenti i risultati e la resa sarà scadente.

Questo ripetitore è universale ed in grado di comunicare con qualsiasi modello presente sul mercato. Grazie alla tecnologia Dual Band che permette di trasmettere un segnale radio a 2,4 GHz e a 5 GHz. Ideale dunque per chi vuole una copertura efficace e senza rallentamenti.

Design e materiali

L’aspetto importante di questo modello è che offre la possibilità di collegra anche 5 porte LAN e una USB per gestire contemporaneamente più periferiche alla rete. Pensiamo la comodità di poterlo utilizzar in ufficio dove abbiamo molti dispositivi e possiamo organizzarli al meglio connettendoli direttamente al ripetitore.

Anche le funzionalità a pannello sono molto complete in quanto troviamo il controllo degli accessi, che ci permette di visualizzare i dispositivi che sono collegati, ed eventualmente selezionarne uno per scollegarlo o collegarlo a nostro piacimento.

Interessante anche la possibilità di programmazione molto flessibile. Possiamo selezionare e impostare giorni che desideriamo ti mantenerlo spento, e sarà utile per esempio quando saremo in vacanza o in giornate che sapremo non verrà utilizzato.

E’ possibile scarica anche un’app che ci permette di accedere al pannello di controllo da smartphone, e grazie a questa possiamo controllare il dispositivo anche senza accedere direttamente al pc ed effettuare diverse operazioni.

Caratteristiche principali

  • Potenza: adatto per applicazioni impegnative come streaming e gaming online
  • Processore: Dual core 1GHz
  • Numero di porte: 5 porte Ethernet e una USB 3.0
  • Accessori e dotazioni: Guida all’installazione, alimentatore, base d’appoggio, 3 antenne esterne rimovibili

Vantaggi

  • Velocità di trasmissione
  • Dotazioni
  • Processore
  • Potenza

Svantaggi

  • Prezzo superiore