Quale portabici scegliere?

In questo articolo vi presenteremo i migliori portabici in assoluto divisi per categorie e tipologie di utilizzo.

Questo bellissimo articolo non è dedicato e studiato solo per gli amanti della bici che la devono trasportare, ma anche per la famiglia che vuole sfruttare la pedalata anche in vacanza.

Esistono diversi modelli e proposte in commercio e ora andremo a vedere quali sono le migliori sul mercato.

Scopriremo se sono universali e se esistono modelli specifici in base alla tipologia di bicicletta.

Ad ogni utilizzo il proprio prodotto, che voi abbiate un camper, una berlina o una familiare, qui troverete la soluzione giusta in base alle vostre esigenze, per portarvi sempre con voi la vostra amata bicicletta.

portabici

Le tipologie di portabici

Che voi desideriate trasportare una bici da corsa oppure una mountain bike, i tre supporti che vi proponiamo andranno ad adattarsi perfettamente alla vostra auto, permettendovi di raggiungere la destinazione desiderata con la massima sicurezza.

Scegliere in base alla praticità di utilizzo e come sarà più comodo per noi trasportare il mezzo, in particolare possiamo distinguere queste tre categorie:

  • Portabici per tetto dell’automobile
  • Portabici per il gancio di traino dell’automobile
  • Portabici per portellone posteriore dell’automobile



Portabici per tetto dell’automobile

Si incastrano le ruote all’interno di appositi binari, con un braccio che può essere spostato e una morsa che stringe il tubo della bicicletta. Alcuni modelli hanno un gancio direttamente nella forcella, in modo che la bici, anche quelle più basse, rimangano bene salde.

Importante per la sicurezza anche l’utilizzo di barre solide per il tetto dell’auto.

Vantaggi:

  • Puoi aprire e chiudere il baule dell’auto, e quindi mettere e togliere bagagli senza impedimenti delle bici.
  • Visuale non compromessa
  • Facile da parcheggiare siccome non occupa spazio in larghezza

Svantaggi:

  • Auto meno aerodinamica, e maggior consumo di carburante
  • Difficoltà di caricamento delle biciclette
  • L’altezza dell’auto aumenta e di molto e quindi potrebbe rivelarsi un ostacolo in ambienti bassi o strade con alberi e viali.

Portabici per il gancio di traino dell’automobile

Il portabici che fissa al gancio posteriore dell’auto, di solito serve per agganciare roulotte o auto in panne, invece è un modello molto utilizzato. Compatibile con tutte le auto, l’unico neo è fare attenzione alle dimensioni delle bici che se troppo larghe rischiano di aumentare il volume di larghezza dell’auto.

I modelli più comuni sono dotati di una tubo verticale che può permettere di agganciare la bici, e due tubi laterali orizzontali. Nei modelli più costosi possiamo trovare una base per appoggiare e bici, fissandole con delle morse.

Vantaggi:

  • Buon punto stabile dove attaccare il portabici
  • Possibilità di caricare più biciclette
  • Aerodinamica migliore
  • Carico e scarico semplicemente

Svantaggi:

  • Maggiori costi
  • Visuale ridotta
  • Per evitare multe necessita di replica della targa e delle luci posteriori
  • Non si apre il bagagliaio una volta caricate le bici

Portabici per il gancio di traino dell’automobile

É un sistema che tramite dei ganci e delle fascette si attacca alle fessure delle auto dalla parte posteriore, ideale per chi non ha un gancio di traino alla macchina e vuole fissare le bici posteriormente

Vantaggi:

  • Basso costo
  • Facile carico e scarico
  • Poco ingombro delle bici caricate

Svantaggi:

  • Attenzione estrema durante il carico e scarico delle biciclette
  • Visibilità ridotta posteriore
  • Non è possibile aprire il bagagliaio
  • Attenzione a cartelli per sporgenze di carico

l’offerta più ecomonica da Tettuccio

Peruzzo PE 318

In molti preferiscono questa soluzione, perché protegge la bicicletta da urti e scossoni, anche se è molto più ingombrante rispetto alle altre tipologia di portabici.

Questo modello necessita di barre che vanno fissate al tettuccio con un misura di circa 60 cm.

Il binario è ragionato per il trasporto di una sola bicicletta ma si possono aggiungere anche altre dotazioni compatibili per caricarne anche di più.

Design e materiali

Creato con materiali antiruggine e dotato di accessori che vi permetteranno di trasportare le vostre bicicletta e non preoccuparvi che il portabici subisca dei danneggiamenti dovute alle intemperie.

A protezione dei telai una gomma che permette di non graffiarli e di proteggerli ulteriormente da movimenti bruschi.

Un brand di assoluto valore che rimane molto affidabile e che senz’altro viene molto apprezzato.

Caratteristiche principali

  • Prezzo: essendo l’offerta più economica in mercato il suo vantaggio principale è appunto il rezzo
  • Resistenza: dopo averlo montato non dovrai più preoccuparti dell’usura del portabici puoi lasciarlo anche direttamente montato sull’auto
  • Telaio: in gomma e per proteggere il mezzo da urti
  • Modello: esclusivamente per essere montato sul tetto dell’auto

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Resistenza
  • Garanzia

Svantaggi

  • Ingombro

La miglior offerta qualità e prezzo

Thule New Freeride

Pensato per biciclette anche pesanti non ha problemi di stabilità. Ideale per telai diversi e anche lunghi, si fissa con facilità al portapacchi tramite un gancio rapido. In dotazione anche delle canaline che fungono da adattatori ed un antifurto per bici molto efficace.

Design e materiali

Molto leggero e facile da montare ha materiali verniciati per resistere alla ruggine, inoltre p molto leggero, in quanto i tubi sono in alluminio molto leggere ma anche molto resistente.

A protezione dei telai una gomma che permette di non graffiarli e di proteggerli ulteriormente da movimenti bruschi.

Caratteristiche principali

  • Prezzo e qualità: compromesso tra modello top di gamma e la versione economica, p una soluzione intermedia di assoluto valore
  • Resistenza: Garantisce un trasporto efficace, e la bici rimarrà ben salda al portellone dell’auto
  • Telaio: in gomma e per proteggere il mezzo da urti
  • Modello: modello da bagagliaio è importante fare attenzione ai cartelli di sporgenza e all’apertura del bagagliaio

Vantaggi

  • Resistenza
  • Qualità e prezzo
  • Garanzia

Svantaggi

  • Non si può aprire il bagagliaio una volta caricate le bicicletta

Il top di gamma

Thule ProRide 591

Questo è il miglior portabici da tettuccio in commercio, che può essere utilizzato con tutte le barre portapacchi, tramite appositi adattatori. É pre assemblato e semplice da montare.

Capace di caricare e fissare biciclette con un carico complessivo di 20 Kg, può alloggiare qualunque larghezza di pneumatico e misure.

Design e materiali

Ha un braccio bloccatelai adatto fino a misure di 100 mm di diametro, con una grande serie di accessori per il bloccaggio, oltre all’antifurto che permette di ancorare insieme la bici al portabici e al portapacchi.

Materiali innovativi, leggeri e resistenti, che possono far fronte a ruggine e a diverse condizioni meteo.

Insomma un  vero e proprio top di gamma.

Caratteristiche principali

  • Qualità: in assoluto la scelta preferiti dalle recensioni dei clienti che lo hanno provato e ne apprezzano le qualità incredibili
  • Resistenza: Garantisce un trasporto efficace, e la bici rimarrà ben salda al tettuccio dell’auto
  • Telaio: in gomma e per proteggere il mezzo da urti
  • Modello: da tettuccio, in grado di adattarsi ad ogni barra montante, e a dimensioni varie delle bici.

Vantaggi

  • Facile da montare
  • Qualità
  • Resistenza
  • Adattabilità

Svantaggi

  • Prezzo superiore