Quale piastra per capelli scegliere?

In questo paragrafo ti aiuteremo a capire meglio le caratteristiche delle piastre per capelli disponibili in commercio. Impareremo insieme a valutare i vantaggi e gli svantaggi di ogni modello facendoci aiutare dai pareri delle persone che li hanno provati.

Sopratutto per le donne questo oggetto è importantissimo per avere un look impeccabile e ordinato.

Se hai capelli lisci può essere facile essere sempre ordinati ma nel caso di molte persone che hanno capelli ondulati e crespi, la necessità di utilizzare una buona piastra è fondamentale.

Questi accessori possono rivelarsi molto utili sia che vogliamo lisciare i capelli che vogliamo arricciarli e in commercio esistono molto prodotto che faranno il loro dovere sia in un caso che nell’altro.

Niente più parrucchieri da oggi, ed ore davanti allo specchio sperando di riuscire a piegare quei maledetti capelli, in poche minuti, grazie alla scelta del modello perfetto per le nostre esigenze riusciremo a godere nel piastrare  i capelli.

Le migliori piastre per capelli devono agire delicatamente e con decisione per renderli ondulati, a boccoli, o lisci. Che essi siano lunghi, corti o a spazzola!

Quindi basta spazzole da oggi potrai fare con calma e divertirti nel vedere piegarsi con successo i capelli ed essere sempre pronta per uscire, come se fossi appena andata dal parrucchiere.

piastra per capelli

Le caratteristiche delle piastre per capelli

Iniziamo subito partendo dalla considerazione che in commercio esistono molti modelli di piastre, da quelli più elementari a quelli più sofisticati. Dal lato estetico sembrano tutti simili, cambiano forse un po’ i colori, d’accordo, ma in genere la forma di pinza e l’impugnatura sono simili e devono garantire l’isolamento al calore.

Temperatura

A temperatura troppo elevata potremmo bruciare i capelli ma allo stesso tempo, una temperatura troppo bassa potrebbe consentire una piega inefficace. Per questo motivo, è bene confrontare i modelli in genere che permettono di regolare la temperatura.

Misure della piastra

Meglio scegliere una piastra lunga o corta? Larga oppure stretta? La decisione dipende dalla quantità e qualità dei capelli che andremo a trattare.

La grandezza della piastra è un fattore importante che va relazionato con la lunghezza dei capelli, per adattare lo strumento ai tuoi capelli e viceversa.

Ade esempio se hai capelli corti dovrai optare per piastre piccole e compatte mentre se hai capelli più lunghi dovrai indirizzarti su prodotti più grandi.

Materiali

Le piastre professionali hanno come rivestimento la ceramica perché meglio su adatta alla cura del capello che non viene stressato ma permette una piega migliore.

Diversi modelli in commercio hanno un rivestimento diverso  e sono studiati per rilasciare ioni negativi utili a favorire la piega.

Anche il risparmio energetico è un fattore importante nella valutazione del modello migliore da comprare, aldilà della potenza espressa in Watt, il tempo di riscaldamento è un fattore estremamente importante. Più veloce sarà il suo riscaldamento e più risparmieremo in energia elettrica.

L’offerta più economica

Remington S6500 Sleek & Curl

Questa piastra è la nostra proposta per chi vuole ottenere il massimo spendendo poco, ma comunque avere uno stile sia liscio che riccio.

Senza dubbio le notevoli funzionalità che offre questa piastra non sono comuni ad altri modelli dello stesso prezzo.

Dunque un modello ideale per chi è alla ricerca di una prodotto versatile ma di buona qualità ad un prezzo contenuto.

Design e materiali

I materiali utilizzati per produrre la piastra sono di ottima fattura e adatti a salvaguardare la salute dei capelli grazie anche alla possibilità di selezionare la temperatura di lavoro.

Grazie al rivestimento in ceramica di ultima generazione, distribuisce in maniera equa il calore, e permette uno scivolamento fluido nello stiramento.

Comodo il display che monitora la temperatura della piastra in modo da visualizzare e controllare in maniera precisa il calore e non bruciarci i capelli.

Caratteristiche principali

  • Utilizzo: semplice e alla portata dei meno esperti, non necessita di particolari abilità per essere utilizzato nella maniera correttamente
  • Tempo di riscaldamento: breve, in soli 16 secondi grazie alla funzione BOOST, possiamo raggiungere le temperature massime
  • Temperature: oscillano da 150 ai 230 gradi, per adattarsi alla tipologia di capelli da piastrare, senza danneggiare dall’eccessivo calore, possiamo manovrare perfettamente le temperature.
  • Versatilità: stili diversi, ricci, crespi o lisci, assoluta libertà di piega
  • Accessori: nella confezione abbiamo in dotazione la custodia termoprotettiva per riporre la piastra dopo l’uso e un dvd con le varie acconciature a video
  • Consumo energetico: grazie allo spegnimento automatico dopo 60 minuti, non ci sarà spreco inutile di energia elettrica.

Vantaggi

  • Prezzo
  • Funzione auto spegnimento
  • Materiali
  • Display

Svantaggi

  • Il manico potrebbe riscaldarsi troppo

La miglior offerta qualità/prezzo

Philips ProCare Arricciacapelli Automatico

Questo modello è la nostra proposta migliore per un prodotto che ha funzionalità eccellenti di lavoro ma che comunque riesce a contenere il prezzo di costo.

E’ una piastra eccezionale che trova ottime recensioni positive dalle persone che l’hanno già comprata e che sono estremamente contente dell’acquisto fatto.

Infatti è una delle più richieste perché si avvicina molto a prodotti professionali e si adatta bene ad ogni tipologia di capelli.

Design e materiali

E’ una piastra dotata di un design e nella struttura da tante funzionalità preziose, grazie alla sua impugnatura maneggevole e il cavo di lunghezza 2,5 metri, aiuterà nella piega e a non avere impicci tra le mani.

La piastra è in ceramica con cheratina che permette di produrre calore a infrarossi, per ridurre i danni provocati dalle alte temperature.

Sul manico anche il display dove è possibile visualizzare tutte le funzioni, con alcuni tasti per il blocco della piastra.

Anche la custodia in dotazione è in materiali termoresistenti per chiuderla anche

a caldo dopo l’uso.

Caratteristiche principali

  • Utilizzo: Semplice e maneggevole, grazie ad un cavo molto lungo e un manico termoresistente. Materiali professionali
  • Tempo di riscaldamento: breve, in soli 15 secondi possiamo raggiungere le temperature massime. Sul display apparirà la scritta READY quando in temperatura.
  • Temperature: oscillano da 150 ai 230 gradi, per adattarsi alla tipologia di capelli da piastrare, senza danneggiare dall’eccessivo calore. Touch up è la funzione che permette di lavorare a basse temperature
  • Versatilità: stili diversi, ricci, crespi o lisci. Piega veloce grazie alle piastre in ceramica con cheratina
  • Accessori: nella confezione abbiamo in dotazione la custodia termoprotettiva per riporre la piastra dopo l’uso
  • Consumo energetico: grazie allo spegnimento automatico dopo 60 minuti, non ci sarà spreco inutile di energia elettrica.

Vantaggi

  • Maneggevolezza
  • Cavo lungo
  • Temperature pre-programmate
  • Autospegnimento

Svantaggi

  • Necessita di un po’ di forza nella pressatura

ll top di gamma professionale

GHD V Gold Classic Styler

Sicuramente un modello professionale che potrete trovare probabilmente anche dalla vostra parrucchiera. Le sue prestazioni sono eccellenti e le caratteristiche davvero imparagonabili, che giustificano il prezzo alto ma che vi sarà davvero tante soddisfazioni.

Un modello che trova consenso nelle recensioni dei clienti che lo hanno acquistato e che lo consigliano per chi vuole ottenere prestazioni superiori, spendendo un po’ di più.

Design e materiali

Di assoluta qualità i materiali che sono studiati per garantire la massima durate, robustezza e sicurezza di utilizzo.

In ceramica, con materiale dorato, le piastre una volta calde andranno a scivolare alla perfezione e in maniera fluida sui capelli.

Senza incastri o strappi, noterete la differenza e sarete entusiasti di avere scelto la piastra migliore.

Caratteristiche principali

  • Utilizzo: è adatta ad ogni tipo di utilizzo e permette di realizzare molti stili grazie alla sua forma arrotondata che si muove sulle ciocche dei capelli
  • Tempo di riscaldamento: breve,in meno di 30 secondi possiamo raggiungere le temperature massime, una volta inserito nella corrente
  • Temperature: oscillano da 175 ai 185 gradi, per adattarsi alla tipologia di capelli da piastrare, senza danneggiare dall’eccessivo calore per ogni tipo di acconciatura che si vuole realizzare
  • Auto spegnimento: la piastra si spegnerà da sola dopo 30 minuti di utilizzo per evitare che si surriscaldi e che non consumi troppa energia
  • Accessori: nella confezione abbiamo in dotazione la custodia copri-piastre termoprotettiva per riporre la piastra dopo l’uso, e proteggere le piastre in ceramica da urti.
  • Consumo energetico: grazie allo spegnimento automatico dopo 60 minuti, non ci sarà spreco inutile di energia elettrica.