Quale macchina per il pane scegliere?

In questa recensione delle macchine per il pane vi proporremmo le migliori offerte in commercio per poter realizzare il pane comodamente da casa.

Una volta le mamme preparavano il pane in casa ma avevano anche più tempo, oggi abbiamo bisogno di un aiuto e la tecnologia in questi termini ha fatto passi da gigante.

Quelli che pensano che questo spettacolare prodotto possa solo realizzare pane si sbaglia perché volendo possiamo anche preparare impasti, pane, pizza e dolci lievitati.

In commercio ne esistono diversi modelli e in genere sono molto semplici da utilizzare garantendo risultati spettacolari.

per il pane

Le tipologie di macchine per il pane

  • Capacità
  • Programmi
  • Programmazione
  • Opzioni aggiuntive

Capacità

E’ un elemento fondamentale, in quanto alla capacità corrisponde la quantità di pane realizzabile.

Le macchine che troviamo in commercio hanno mediamente una capacità di 1 kilo ma arriviamo anche a prodotti che permettono di manipolare anche impasti fino al kilo e mezzo.

Se abbiamo necessità di cuocere il pane tutta la famiglia questo aspetto sarà molto importante nelle nostre valutazioni, e ci permetterà di capire se orientarci su un modello piuttosto che un altro.

Programmi

Il numero e la tipologia di programmi sono funzionalità che distinguono la qualità e la tipologia di macchina.

Normalmente troviamo modelli che hanno una capacità dai 3 a i 15 programmi. Se amate preparare pane o dolci, potremo investire un po’ di più per avere un prodotto che garantisce maggiori funzionalità.

Come sempre dobbiamo considerare le nostre aspettative e quale è lo scopo del nostro acquisto.

Programmazione

Un modello di macchina interessante possiede la programmazione del pane in automatico in termini di cottura, in quanto possiamo stabilire noi a che ora far azionare la macchina e la durata della lavorazione.

Opzioni aggiuntive

Alcuni modelli possono permette la lavorazione del lievito e alcuni ingredienti in un secondo momento, che è sicuramente un aspetto vantaggioso nel momento in cui si desiderasse programmare la macchina.

Il lievito ad esempio bisogna aggiungerlo alla fine, come anche l’uvetta e le noccioline, altrimenti ne risentirà la qualità del pane che andremo a produrre.

Quindi anche questi aspetti sono fondamentali nel nostro processo di scelta della migliore macchine per le nostre esigenze.

Macchina per il pane: L’offerta più economica

Princess 152006

Questa bellissima macchina è la nostra proposta che volesse spendere poco ma comunque portarsi a casa una macchina per impastare di tutto rispetto.

Ha molti programmi pre impostabili, anche si fascia bassa, è adatta a creare impasti che necessitano di lunghi tempo o impasti a lievitazione, anche per celiaci grazie ai suoi programmi per senza glutine.

Consigliamo vivamente questa scelta a chi vuole lavorare anche marmellate e una macchina che impasti anche senza la necessità di cuocere.

Design e materiali

Grazie alla sua potenza di 600 W, che non è tra i più potenti in commercio, potrete lavorare con una pala sulla quale verrà distribuita tutta la potenza.

Altri modelli di gamma superiore possiedono più potenza distribuita su più pale.

Realizzare con materiali in acciaio per quanto riguarda le componenti tecniche, e in materiale antiaderente per le componenti a contatto con il cibo, è molto sobria nel suo look e di certo poco appariscente. Corpo in plastica.

Anche in termini di accessori ha diverse dotazioni interessanti che arricchiscono un modello che non è solo di basso prezzo ma offre comunque garanzie di prestazioni.

Caratteristiche principali

  • Funzionalità: avvio ritardato della macchina che automaticamente azionerà la pala impastatrice. Mantiene il pane caldo e vi segnalerà quando è possibile aggiungere ingredienti secondari
  • Capacità: abbastanza ridotte con una disponibilità di 900gr di pane producibile
  • Accessori: in dotazione un dosatore e un gancio
  • Programmi pre impostati: 15
  • Funzione mantenimento a caldo: 60 minuti
  • Spegnimento automatico: in caso di interferenze

Vantaggi

  • Prezzo
  • Funzione preparazione Yogurt
  • Ricette per il pane

Svantaggi

  • Potenza limitata
  • Funzionalità base

La miglior offerta qualità/prezzo

Moulinex OW2101

La soluzione ideale per produrre pane in casa fresco e di qualità.

L’utilizzo della macchina è estremamente semplice e basterà aggiungere gli ingredienti seguendo le istruzioni della macchina. Farà tutto la macchina, senza preoccuparci troppo di commettere errori nella preparazione.

Grazie ai molti programmi infatti la macchina vi permetterà di fare sia il pane che saporiti dolci per la colazione, con poche semplici operazioni.

Leggera e facile da trasportare con un formato compatto che potrete posizionare tranquillamente sul tavolo da lavoro, E accompagnata da un comodo ricettario per tante ricette in famiglia, tutte da provare per diventare uno chef del pane fatto in casa.

Design e materiali

Grazie al pannello di controllo molto intuitivo è possibile impostare 3 impostazioni di peso e livelli di cottura, dai 500 g a 1 kg di pane.

Per la parte esterna è realizzata in plastica mentre per in acciaio per le parti di lavoro e le componenti come la pala e il contenitore sono antiaderenti per un migliore contatto con il cibo.

Caratteristiche principali

  • Funzionalità: 12 programmi programmabili, automatici per la preparazione di molti cibi differenti.
  • Capacità: abbastanza ridotte con una disponibilità di 1kg di pane producibile
  • Accessori: in dotazione Bicchiere graduato, misurino, cucchiaio, lama e gancio
  • Potenza: 650 W
  • Extra: 3 livelli di doratura
  • Funzione mantenimento a caldo: 60 minuti
  • Spegnimento automatico: in caso di interferenze

Vantaggi

  • Qualità e prezzo
  • Funzionalità programmabili
  • Accessori
  • Versatilità

Svantaggi

  • Potenza
  • Ricettario non molto ricco
  • Contenitore stretto e alto

Il top di gamma

Kenwood BM450

Senz’altro un brand che in cucina è garanzia di esperienza e qualità. Questo modello è la nostra proposta come la migliore macchina per il pane in commercio.

I numerosi feedback positivi delle persone e le recensioni dei clienti che lo hanno già acquistato sono la testimonianza della qualità del lavoro fatto dalla case madre per realizzare questo strepitoso modello.

Design e materiali

Una bella cromatura in acciaio che riveste la macchina e lo sportello nero sul davanti, la rendono forse una delle più gradevoli dal lato estetico.

Anche in termini di ingombro è piccolissima e occupa poco spazio sul vostro tavolo da cucina.

Il suo punto di forza è facilità con la quale possiamo pulire la macchina grazie ad n po’ d’acqua sarà possibile avere sempre pulita la macchina per il pane.

Anche la maniglia in acciaio è importante per evitare scottature in quanto rimane sempre a temperatura ambiente in modo da renderla un prodotto estremamente usabile e comodo.

Caratteristiche principali

  • Funzionalità: 15 programmi programmabili, automatici per la preparazione di molti cibi differenti.
  • Capacità: abbastanza ridotte con una disponibilità di 1kg di pane producibile
  • Accessori: in dotazione manuali d’uso in molte lingue, paletta per il pane
  • Potenza: 750 W
  • Funzione mantenimento a caldo: 60 minuti
  • Spegnimento automatico: in caso di interferenze

Vantaggi

  • Semplice da pulire
  • Qualità
  • Design
  • Materiali

Svantaggi

  • /