Quale mouse gaming scegliere?

Chi cerca un mouse per gaming, esclusivamente studiato e progettato per giocare al pc, principalmente desidera un prodotto specifico che gli garantisca un controllo maggiore, e una precisione massima nella risposta ai comandi.

A seconda del tipo di gioco, e della sensibilità del mouse abbiamo identificato le tipologie di prodotto che meglio si adattano alle esigenze dei giocatori online da pc.

mouse gaming

Le tipologie di mouse gaming e i fattori principali

  • Precisione
  • Ottico o laser
  • Accelerazione

Precisione

La principale tipologia di mouse per gaming si differenzia per il controllo del puntatore, in particolare la precisione nella risposta ai comandi e la possibilità di poter cambiare durante il gioco.

Anche in termini di sensibilità del sensore e l’accelerazione del cursore sono fondamentali nella scelta del prodotto.

La struttura del mouse in termini di impugnatura si differenzia molto da modello a  modello e può essere più o meno preferita in base alle proprie esigenze o alla tipologia di giochi che utilizziamo.

Possiamo trovare mouse a forma di artiglio, con le dite sollevate, oppure modelli dove il polso non poggia sul mouse, o ancora modelli dove la mano è distesa sul mouse.

Ottico o Laser

Diverse le tecnologie di mouse che possiamo trovare in commercio, nei modelli ottici troviamo LED che illumina la superficie su cui poggia mentre il modello a laser usa un raggio per tracciare il movimento.

La differenza principale è che il mouse a laser può essere utilizzato su più superfici ed è molto più preciso del primo.

Anche se in commercio ne troviamo pochi poiché il modello ottico è considerato da tutti migliore per l’aspetto qualità e prezzo.

Accelerazione

Restando sul discorso della velocità del cursore è importante sottolineare che i gamer preferiscono un mouse non accelerato, a differenza del mouse tradizionale da ufficio.

Se proviamo a fare caso e spostiamo il nostro mouse tradizionale di una distanza di alcuni centimetri lentamente vedremo che questo si sposterà sullo schermo della stessa distanza.

Ma se proviamo a spostarlo velocemente allora vedremo che sullo schermo la distanza coperta sarà maggiore.

Questo aspetto è molto importante per chi gioca online in quanto uno spostamento maggiore del dovuto potrebbe farci perdere di sensibilità e quindi compromettere la giocabilità.

La velocità con cui un mouse si sposta sullo schermo può essere definita con DPI, che sta per dots per inch, punti per pollice.

Più punti un sensore legge durante lo spostamento e più pixel il cursore coprirà nello schermo.

E’ evidente che a seconda del tipo di gioco e della velocità di azione sarà meglio un numero di DPI maggiore o minore. Più abbiamo bisogno di puntare con precisione e maggiore sarà il numero di DPI di cui abbiamo bisogno.

Ecco dunque che abbiamo spiegato le tipologie di mouse che possiamo trovare in commercio e le loro caratteristiche principali, tra le quali abbiamo sottolineato il comfort e la funzionalità.

Dipende molto dalle vostre esigenze e sicuramente con il tempo capirete quali sono le vostre esigenze, in quanto in alcuni casi si potrebbe avere bisogno di un mouse a palmo disteso mentre in altri casi un mouse ad artiglio.

Altri mouse di fascia alta hanno un grip customizzabile, per meglio adattarsi ad ogni mano del giocatore.

In linea di massima ogni mouse dovrebbe avere la possibilità di settare i principali parametri a seconda delle proprie preferenze, come per esempio potere permettere di modificare la sensibilità in corso d’opera e il cambio delle impostazioni dei tasti.

Il tutto possibilmente fattibile durante il gioco, per non dover uscire dalla schermata, aprire le impostazioni o il driver e poi rientrare.

In questa nostra selezione abbiamo diviso la nostra proposta in tre categorie, in base a prezzo e funzionalità del prodotto e sulla base delle recensioni dei clienti che li hanno provati per noi regalandoci preziosi suggerimenti per acquistare il prodotto migliore.

Nella fascia alta e al top di gamma potrete trovare dei prodotti eccellenti che presentano funzionalità aggiuntive e in diverse occasioni possono offrire la customizzazione del sotfware oltre ad avere qualità nei sensori eccellenti.

L’offerta più economica

KingTop Gaming Mouse MMO

Questo bellissimo mouse si caratterizza per il suo prezzo decisamente accessibile, ma anche per un sensore ottico di 4000 DPI, e molti tasti laterali per migliorare la giocabilità.

E’ un mouse adatto a chi si approccia al gaming da pc e vuole impratichirsi con in giochi, per poi passare ad un livello superiore nel caso gli sia piaciuta l’esperienza.

Design e materiali

Con una base in metallo e 8 pesi per regolare il peso del mouse e dunque anche la forza richiesta per lo spostamento, ha ben 13 tasti programmabili e una o più funzioni programmabili per singolo tasto.

Disegno ergonomico è elegante, con rifiniture placcate oro nella USB, viene considerato molto comodo per stabilità e comodità grazie anche a 1,8 metri di cavo.

Linee aggressive tipiche del mouse da gaming con colori molto appariscenti, è studiato per destrorsi  e garantisce una maneggevolezza unica , estremamente confortevole da impugnare.

Caratteristiche principali

  • Sensore ottico: 4000 DPI, e sensibilità variabile e programmabile.
  • Software incluso: possibilità di programmare fino a 5 profili.
  • Pulsanti: 13 programmabili
  • Peso: regolabile con pesetti in dotazione
  • Compatibilità sistema: Pc desktop e notebook

Vantaggi

  • Qualità dei materiali
  • Ergonomia
  • Prezzo
  • Peso regolabile

Svantaggi

  • Base di metallo facilmente graffiabile
  • Scroll rotella non dei migliori