Quale mini lavastoviglie scegliere?

La mini lavastoviglie è un’invenzione relativamente nuova, quindi la gamma dei diversi tipi è limitata. Tuttavia, ci sono alcune lievi differenze di cui dovreste essere consapevoli al momento dell’acquisto. Questo è l’unico modo per portare a casa la mini lavastoviglie perfetta in un secondo momento.

Mini-lavastoviglie

Cos’è una mini lavastoviglie?

La lavastoviglie è un aiuto quasi indispensabile nella vita quotidiana in cucina. Non è più necessario lavare i piatti a mano nel lavello, basta metterli in lavatrice e il lavoro è fatto. L’unica cosa da fare alla fine è togliere i piatti puliti e asciutti e metterli via. Lo stesso vale per una mini lavastoviglie.

La mini lavastoviglie, detta anche lavastoviglie compatta, è l’ideale per chi non vuole rinunciare al piacere di stoviglie pulite e brillanti anche se dispone di poco spazio. Questo elettrodomestico ha infatti delle dimensioni molto ridotte e può essere posizionato anche su un piano di lavoro. Non bisogna pensare che non siano accessori ugualmente efficienti dei grandi elettrodomestici, infatti hanno allo stesso modo un motore molto potente e garantiscono risultati perfetti. Sono l’ideale per chi abita da solo o per piccoli nuclei familiari, o ancora per chi dispone di poco spazio e desidera sfruttare un angolo inutilizzato per non rinunciare al piacere di mangiare senza poi faticare per lavare tutto a mano.

La lavastoviglie compatta è intuitiva, funzionale ed economica e rappresenta sicuramente la scelta perfetta perché oltre a risparmiare spazio, risparmierete anche energia elettrica.

La miglior mini lavastoviglie – Top di Gamma


1. Mini Lavastoviglie Klarstein

  • piccola ma capiente
  • risparmio energetico
  • semplice da utilizzare grazie al pannello di controllo costituito da tasti e simboli

Se guardiamo questa lavastoviglie capiamo subito che è il prodotto ideale per chi dispone di poco spazio o per chi abita da solo. Può contenere fino a 6 coperti ed è disponibile in bianco o argento per adattarsi ai gusti di qualunque cliente. Il prezzo è di circa 240 euro e la classe energetica è A+, quindi apporta anche un notevole risparmio di energia elettrica. È molto pratica, infatti grazie alla struttura autoportante può essere installata in basso come le classiche lavastoviglie oppure su un piano di lavoro. Nonostante le dimensioni, assicura una pulizia ottimale grazie alla potenza di 1380 watt, a sei programmi di lavaggio differenti ed una perfetta asciugatura di classe A. Può essere regolata in altezza ed è facile da pulire sia per quanto riguarda la struttura sia per il sistema di filtraggio smontabile.


2. Candy CDCP 6/E Lavastoviglie

  • compatta: per adattarsi agli spazi più piccoli
  • funzionale: offre la possibilità di scegliere fra diversi lavaggi
  • garantisce risparmio di energia elettrica e acqua grazie alla classe A+ e al programma eco
  • capiente

Il primo prodotto che andiamo a recensire è la mini lavastoviglie di Candy.

Questo prodotto dal classico colore bianco, è notevolmente compatto, ha un prezzo di circa 250 euro, è semplice nell’utilizzo e molto funzionale. Il marchio italiano simbolo di qualità ed efficienza propone un accessorio indispensabile in cucina ed adatto anche a chi dispone di poco spazio, sfruttando al meglio spazi altrimenti inutilizzati ed unendo innovazione e la miglior performance di lavaggio. La mini lavastoviglie Candy può contenere sei coperti ed è un elettrodomestico molto pratico ed efficiente grazie alla classe A+.

Perfetta in qualsiasi cucina sarà l’alleata indispensabile per lavare al meglio le tue stoviglie evitando sprechi di corrente elettrica e acqua (ne consuma solamente 7 litri per ciclo), e permettendoti di scegliere fra sei programmi di lavaggio, tra cui l’economico ciclo eco. Nonostante le dimensioni ridotte questa lavastoviglie ha un’ampia capacità di carico e grazie al suo potente getto garantisce un pulito perfetto senza dover pre-lavare nulla.


3. Siemens SK26E221EU Mini 6coperti A+ Bianco lavastoviglie

  • ridotto consumo di acqua ed energia elettrica
  • bassissima emissione acustica
  • motore potente IQ Drive

Il prodotto che andiamo a descrivere è la mini lavastoviglie Siemens, di colore bianco che troviamo ad un prezzo che si aggira intorno ai 500 euro. Come la maggior parte delle mini lavastoviglie, anche questa può contenere fino a 6 coperti. Dispone di 6 programmi di lavaggio da impostare in base al livello di sporco delle stoviglie e garantisce un bassissimo consumo di acqua ed energia elettrica grazie alla classe A+. Come il prelavaggio ed il lavaggio, anche la fase di asciugatura viene eseguita alla perfezione per assicurarti sempre stoviglie brillanti, profumate e senza aloni. L’ideale per ogni ambiente grazie al colore bianco che ben si accosta con qualsiasi tipo di arredamento.


4. Bomann TSG 708 lavastoviglie Libera installazione 6 coperti A+

  • modello ultra compatto
  • possibilità di programmare i lavaggi
  • 4 programmi speciali: Eco, Intensivo, Normale, Rapido

La TSG 708 di BOMANN è una lavastoviglie da tavolo con le dimensioni 55 x 43,8 x 50 cm (LxAxP). Le famiglie fino a tre persone fanno la scelta giusta con questo apparecchio. 6 coperti su misura offrono condizioni perfette per piatti puliti e posate lucide di giorno in giorno.

Igienicamente perfetto, naturalmente anche con sporco pesante o ostinato – il programma Intensivo pulisce in modo affidabile e delicato: che si tratti di vetro, piatto, padella o pentola. L’eco-tecnologia dell’apparecchio raggiunge un’azione di pulizia che è ecologica ed estremamente efficiente dal punto di vista energetico.

Con la preselezione dell’ora di inizio, è possibile selezionare in anticipo l’ora di inizio del programma selezionato. Se siete alla ricerca di un ausilio pratico, funzionale e affidabile per la casa, l’apparecchio è la lavastoviglie perfetta.


5. Bosch SKS50E32EU Mini 6coperti A+ White lavastoviglie

  • Asciugatura Extra
  • Display digitale
  • Sistema Protezione cristalli

BOSCH offre con la serie 2 SKS50E32EU una lavastoviglie da tavolo con le dimensioni 55,1 x 45 x 50 cm (LxAxP). Nell’apparecchio si inseriscono 6 coperte su misura, in modo da soddisfare le esigenze delle famiglie con un massimo di tre persone. La lunga durata della lucentezza degli occhiali è garantita grazie al programma delicato.

Regola la durezza dell’acqua al livello di cura desiderato per gli occhiali e pulisce delicatamente e in modo sicuro. Anche i piatti e le pentole molto sporche vengono puliti con il programma intensivo, ottenendo così un risultato finale ottimale e igienicamente pulito. L’eco-tecnologia dell’apparecchio consente di ottenere un consumo di acqua e di energia elettrica rispettoso dell’ambiente.

In situazioni di emergenza, l’apparecchio interrompe l’erogazione dell’acqua – l’acqua non fuoriesce più dall’apparecchio. La preselezione dell’ora di inizio determina il punto in cui inizia il processo di risciacquo. La base in plastica assicura che non si formi ruggine nell’apparecchio. L’apparecchio è un aiuto assolutamente affidabile in casa. Chi cerca una lavastoviglie che funzioni bene e che abbia una buona resistenza è sicuramente nel posto giusto.


6. Mini lavastoviglie Bomann TSG

  • serbatoio integrato per essere utilizzato ovunque
  • design originale
  • 5 programmi differenti fra cui scegliere in base al tipo di carico

Sempre ad un prezzo notevolmente economico troviamo in commercio la mini lavastoviglie Bomann. Questo accessorio non è solo molto gradevole esteticamente, ma anche molto efficiente poiché dispone di 5 programmi di lavaggio differenti fra cui scegliere. Dalla forma arrotondata, presenta un oblò nella parte frontale, caratteristica molto originale che non si trova solitamente in una lavastoviglie. La mini lavastoviglie Bomann è perfetta nelle cucine con poco spazio e può essere utilizzata tramite corrente elettrica, garantendo risparmio grazie alla classe energetica A di cui è dotata; oppure in qualsiasi luogo anche senza collegamento poiché è provvista di un serbatoio di acqua integrato dalla capienza di 5 litri. A dispetto delle piccole dimensioni, questa lavastoviglie ha un’ampia capacità di carico e garantisce sempre il miglior risultato perché in base alla tipologia di stoviglie e al livello di sporco è possibile scegliere il programma più adatto. Risulta molto facile ed intuitiva da utilizzare ed è possibile scegliere modo pratico e veloce il programma, fra cui quello ECO per un maggiore risparmio energetico e quello rapido per bicchieri e posate.


7. Mini Lavastoviglie argentata Candy CDCP

  • potenza
  • grande capacità di carico
  • stile originale e moderno che si adatta ad ogni ambiente.

Passiamo alla versione argentata della mini lavastoviglie Candy di cui abbiamo parlato precedentemente. Come la prima, ha delle dimensioni molto compatte e dispone di molto spazio interno nonostante ne occupi davvero poco. Il prezzo leggermente più alto ma sempre molto competitivo permette di portare a casa un accessorio indispensabile e dal design ultramoderno, grazie anche alla finitura argentata che la rende adatta a qualsiasi stile: se hai un cucina arredata in stile moderno contribuirà a renderlo bello e funzionale, se invece è un ambiente classico sarà un tocco originale da aggiungere. L’elevata potenza permette di trattare tutte le stoviglie senza bisogno di prelavaggio e non dovrai occuparti di lavare a mano ciò che non c’entra perché la capacità di carico ampia permette di sistemare al meglio ogni oggetto. Facile da utilizzare e da monitorare grazie al pratico display a LED, questa mini lavastoviglie garantisce anche un grande risparmio energetico grazie alla classe A+. Qualità e funzionalità si combinano in questo prodotto innovativo del colosso italiano Candy, da anni sinonimo di affidabilità.


Come scegliere la mini lavatoviglie giusta?

Prima di procedere all’acquisto di una mini lavastoviglie, ci sono alcuni aspetti importanti da considerare per essere sicuri di fare la scelta giusta, soprattutto in base alle proprie esigenze.

Vediamo quindi cosa dovresti considerare nel momento in cui scegli la tua mini lavastoviglie.

Budget e corrispondenza dei prezzi

Fai un elenco di quali sono le cose indispensabili che la tua mini lavastoviglie dovrebbe avere, e pensa a quanto saresti disposto a pagare per un apparecchio con le caratteristiche elencate. A questo punto prova a cercare un prodotto in quella fascia di prezzo e scegli quello che ti sembra più adatto e soprattutto più vicino alle tue esigenze. Tieni sempre a mente di non accontentarti di un prodotto più economico, soprattutto se non dispone di tutte le funzioni di cui tu hai bisogno. Una mini lavastoviglie può essere un elettrodomestico molto comodo e utile, ma lo sarà solo se quando utilizzerai non avrai problemi perché non possiede tutto quello che volevi e quindi non restituisce il risultato che ti aspettavi.

Ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno?

Come detto in precedenza, la cosa più importante è che la tua mini lavastoviglie possieda tutte le caratteristiche che ritieni ti siano necessarie. Nel caso in cui la mini lavastoviglie non risponde a tutti i tuoi criteri di acquisto non comprarla. Accontentarsi quando si tratta di elettrodomestici non è mai la scelta giusta.

Ricordati di scegliere la lavastoviglie in base al numero dei coperti, ai programmi di lavaggio che possiede; cerca di capire sempre se è un apparecchio abbastanza silenzioso e che non disturbi nel momento in cui è in funzione. Ricordati anche di informarti sulla classe energetica, al giorno d’oggi infatti è fondamentale che un elettrodomestico consumi il meno possibile, sia per un impatto minimo sulle tue bollette sia sull’ambiente.

Il marchio della mini lavastoviglie

Acquistare una mini lavastoviglie di un marchio ben conosciuto è sicuramente un plus. Potrai reperire più informazioni online, ma avrai anche a disposizione un prodotto rifinito e ben fatto. Inoltre, più il marchio sarà all’avanguardia, più funzionalità extra potrai trovare. Per non parlare poi del servizio clienti e di una eventuale assistenza in caso di guasto. I marchi più famosi, infatti, hanno più centri di assistenza, dislocati in tutto il paese, quindi in caso di problemi ti basterà semplicemente portare la tua mini lavastoviglie in uno dei tanti punti assistenza del territorio.

La garanzia del produttore

Quando acquisti una mini lavastoviglie, soprattutto da un marchio conosciuto, otterrai un certificato di garanzia.

In realtà, ad oggi, praticamente tutti gli elettrodomestici che si acquistano vengono coperti da garanzia, anche se l’iter per avere assistenza e riparazione potrebbe essere più complicato di quello di un marchio conosciuto internazionalmente.

In realtà, questo è l’unico motivo per cui molto spesso suggeriamo di acquistare una mini lavastoviglie di un marchio di fama nazionale o internazionale. Ti risparmierà in futuro dai costi di riparazione e soprattutto dallo stress di dover avere a che fare con un servizio clienti poco efficiente ed un’assistenza non sufficiente, complicata e macchinosa che, nel 90% dei casi, non coprirà il guasto del tuo elettrodomestico.. In media, circa il 21% delle persone finisce per pagare il 40% del prezzo del prodotto per il servizio, quando invece è sempre possibile risparmiare sui costi di assistenza se il prodotto è in garanzia!