Qual masterizzatore esterno scegliere?

A differenza dei masterizzatori interni, che sono più comunemente utilizzati per ed impiegati per i computer fissi, il masterizzatore esterno, comunemente impiegato per i pc portatili che sono privi di unità ottica, viene collegato al computer tramite la porta più comoda usb. E di conseguenza possiamo comodamente staccarlo, può essere trasportato ovunque, senza alcuna difficoltà.

Bisogna comunque sottolineare che un masterizzatore esterno può essere anche tranquillamente utilizzato su computer fisso per quanto sottolineato sopra.

masterizzatore esterno

Le caratteristiche di un masterizzatore esterno:

DIMENSIONI DEL BUFFER

Per consentire di masterizzare i nostri preziosi dati in maniera appropriata, durante la masterizzazione, viene utilizzata appositamente una memoria detta tampone che prende il nome di Buffer, che può avere una capacità di 2,4 o 8 mega, a seconda della qualità del masterizzatore.

Per ovvie ragioni, consigliamo di optare per una soluzione che possa garantire il maggior numero di MB per questo tipo di memoria, in modo da garantirci alte performance di masterizzazione.

VELOCITA’ DI LETTURA

Grazie alle moderne tecnologie la velocità massima di lettura e scrittura che un masterizzatore esterno può esprimere è di 52x per i CD, e 24x per i DVD, e 16x per i blu-ray.

Anche in questo caso maggiore sarà la velocità di scrittura e minore il tempo che necessiterà il device per la masterizzazione.

Il nostro consiglio è comunque di non far lavorare ad alti regimi il masterizzatore ma di procedere a velocità media per consentire una qualità di riproduzione più alta, consentendo alla testina di non sovraccaricarsi, e di lavorare senza stress.

Vediamo altre caratteristiche importanti che ci permetteranno di scegliere il masterizzatore migliore, senza guardare esclusivamente alla velocità di scrittura.

CARATTERISTICHE ULTERIORI

Dunque abbiamo appena detto di non basarci solamente sulla velocità di scrittura, per sciegliere un masterizzatore esterno, ma anche altre caratteristiche, e informazioni secondarie.

I masterizzatori sono dotati anche di una particolare tecnologia chiamata LightScribe, la quale, tramite appositi supporti ottici, consente di incollare delle etichette decorative sulla parte superiore del cd.

Può essere molto utile per creare dei CD dall’aspetto professionale, ma bisogna fare particolare attenzione ad acquistare CD che possano supportare questa tecnologia per essere sfruttata correttamente, ( Blu-ray, DVD, CD…).

Una cosa da sottolineare , quando si decide di acquistare un masterizzatore, è che questo può essere venduto nella versione ultra economica detta Bulk, che è senza confezione, ed in una versione più costosa, detta retail, dove il prodotto viene venduto con la sua confezione che contiene manuali, accessori, e software.

Potrebbe inoltre essere in grado di leggere DVD e blu-ray ma masterizzare solo il primo tipo, questa è versione combo, ossia che può prevedere la lettura o la scrittura di formati diversi.

I masterizzatori Slim invece sono i più sottili in commercio, leggeri e minimali, che al contrario dei masterizzatori normali, prendono l’alimentazione direttamente dalla porta Usb. Dunque sono senza un’alimentazione esterna per questi motivi, li potrai trovare sotto la voce masterizzatori portatili.

Dimensioni differenti per un uso differente: piccoli o piccolissimi, se devi portarlo con te durante i tuoi spostamenti frequenti valuta anche questi aspetti.

A seconda dei contenuti che devono essere copiati sulle varie tipologie di supporti ottici, per il quale vedremo che sarà meglio optare per una soluzione piuttosto che un’altra dal punto di vista delle prestazione che ogni supporto riesce ad offrire.

ALIMENTAZIONE

Grazie alla comoda porta USB, la maggior parte dei masterizzatori esterni può essere agganciato efficacemente al PC, ma ci sono anche modelli dotati di una alimentazione esterna, da utilizzare in caso in cui il computer non sia in grado di alimentare il dispositivo.

Facciamo attenzione anche al tipo di porta usb, controlliamo lo standard da cui dipenderà la velocità di scambio dei dati con il masterizzatore. Il più veloce è USB 3.1 della seconda generazione, che assicura una velocità di trasferimento eccellente, ma anche lo standard 3.0, che ha prestazioni inferiori, circa la metà, ed infine lo standard 2.0 ma le performance sono decisamente basse.

Lo standard USB 3.0 (detto anche USB 3.1 di prima generazione) che garantisce una velocità di trasferimento dati fino a 5 Gbps teorici (625MB/sec. reali) e infine c’è lo standard USB 2.0 che permette di trasferire dati fino a 480Mbps teorici (60MB/sec. reali). I masterizzatori USB 3.0 possono essere usati senza problemi sui computer che hanno solo porte USB 2.0, però ovviamente funzionano con la velocità dello standard USB 2.0 e non con la velocità dello standard USB 3.0.

Non dimenticare che se possiedi un MacBook o un altro computer della Apple le porte disponibili saranno porte USB Type-C, che richiedono un collegamento al masterizzatore esterno con adattatore, che dovrai acquistare separatamente, Su Amazon potrai trovare un adattaroe per masterizzatore da porta USB Type-A a USB Type-C, anche a basso costo, ce ne sono una vasta scelta.

MARCHE DI MASTERIZZATORI ESTERNI

Per quanto riguarda le marche di masterizzatore esterno, disponibili sul mercato, troviamo la Asus, Buffalo, Samsung, LG, LiteOn, Pioneer, Sony, Plextor, mentre se guardiamo i prezzo andiamo da alcune decine di euro per i modelli con funzioni base fino oltre il centinaio di euro per i modelli top di gamma che possiedono caratteristiche migliori.

Discorso simile per quanto riguarda i lettori ottici, abbiamo prezzi veramente bassi anche di alcuni centesimi di euro per CD/DVD, fino a decine di euro per Blu-ray

Alcuni masterizzatori esterni, come quelli di LG, supportano anche il collegamento diretto al televisore (per essere usati a mo’ di lettore DVD da salotto). Per sfruttare tale caratteristica, però, c’è bisogno che il televisore sia predisposto. Controlla il manuale di masterizzatore e TV per saperne di più.

La maggior parte dei masterizzatori esterni può essere adoperato su qualsiasi tipo di PC ( Desktop, Laptop, e qualche convertibile) e sistema operativo (windows, mac, e linux), ecco che prima di procedere con l’acquisto sarebbe bene controllare attentamente le schede tecniche che siano compatibili con il nostro sistema operativo e computer.

Ben dunque se è tutto chiaro, hai compreso attentamente tutte le particolarità che distinguono un buon masterizzatore da uno scarso, adesso potrai scegliere ed apprezzare meglio la nostra selezione, che è basata su tre caratteristiche principali ed è sfrutto di tanto tempo dedicato alla scelta del migliore da proporti, scegline uno in base alle tue esigenze!

L’offerta più economica

LG GP57EB40

Design e Materiali:

L’ LG GP57EB40 è un masterizzatore di dimensioni estremamente ridotte, molto sottile infatti garantisce poco ingombro, è molto leggere e può essere collegato  qualsiasi tip di notebook e net book. In commercio è possibile troavarlo nella versione retail con confezione, istruzione e dettagli.

Caratteristiche Principali

Tra le sue funzioni principali e più importanti, questo strumento possiede tecnologie Silent Play, che sono importanti per ridurre al minimo il suono e i rumori duranti la lettura, regolando automaticamente la velocità di lettura e riproduzione. Invece la funzione Jamless Play, impedisce alla riproduzione di dati di fermarsi a causa di danni come graffi e impronte digitali, inoltre ha la possibilità di essere riconosciuto dal televisore come se fosse un Pen Drive Usb, così potrai riprodurre musica, foto, video direttamente agganciandolo al televisore. E’ pienamente compatibile con ambienti Windows e Mac Oltre ad avere alcuni software all’interno della confezione che supportano gli m-disc, e lo rendono molto conveniente.

La dimensione del Buffer è di 0,75 MB, mentre la tipologia di masterizzatore è DVD, il che impedisce utilizzo di altre tipologie di formato.

Utilizzo interfaccia USB 2.0

Vantaggi

  • Leggero e pratico
  • Compatibilità con TV
  • Compatibile con PC e Mac

Svantaggi

  • Lettura solo del formato DVD
  • Interfaccia USB 2.0

La miglior offerta qualità/prezzo

Asus SBW-06D2X-U (Blu-Ray, DVD/CD)

L’ Asus SBW-06D2X-U  é un masterizzatore Blu-Ray ed è senza ombra di dubbio uno dei migliori masterizzatori come qualità/prezzo. Supporta  BD-R, BD-RE, BD-ROM, BD-R(DL), BD-RE(DL),DVD-ROM, BD-ROM(DL), BD-R(TL/QL), BD-RE(TL), DVD+R, DVD-R, DVD+RW, DVD+R(DL),DVD-RW, DVD-ROM(DL) , DVD-R(DL), DVD-RAM, CD-R, CD-RW e CD-ROM.

Design e materiali

Anche in questo modello il design è estremamente semplice, in quanto si punta molto alla sua capacità performante. Il materiale è resistente e lo rende estremamente sicuro anche durante gli spostamenti ed eventuali cadute.

Caratteristiche principali

La velocità di lettura sono buone e pari a 6x per i blu-ray, 8x per i DVD e 24 per i CD, mentre quelle di scrittura di posizionano con standard tra i 6x, e gli 8x se utilizziamo DVD comuni.

Mentre per i CD siamo intorno al 24x. Incluso abbiamo molti software per la masterizzazione e la gestione dei prodotti multimediali, supporto 3D per blu-ray con conversione da 2D a 3D.

Vantaggi

  • Lettura e masterizzazione blu-ray
  • Ottima soluzione qualità/prezzo
  • Compatibilità

Svantaggi

  • Non garantisce le performance del top di gamma

Top di gamma

SAMSUNG SE-506BB

Il SAMSUNG SE-506BB è un masterizzatore esterno che riesce a masterizzare CD, DVD e blu ray in modo semplice. E’ a nostro avviso la soluzione top della gamma in quanto ha funziolatià e prestazioni difficilmente riscontrabili sul mercato

Design e Materiali

Estremamente compatto e leggero, con una scocca in metallo che ne protegge le parti interne, può tranquillamente essere trasportato senza impegno e la paura che si possa rompere facilmente.

Caratteristiche principali

Questo fantastico masterizzatore è capace di scrivere i BD-R con una velocità di 6x e i DVD con una velocità di 8x, infatti è uno dei pochi masterizzatori capaci di funzionare come dispositivo di memoria USB, così da poterlo sfruttare per leggere Foto, immagini, musica e file multimediali dal televisore.

Compatibile con Mac e windows, può riprodurre Blu-ray in 3d e masterizzare M-disc rendendolo il prodotto più completo sul mercato

Vantaggi

  • Velocità di scrittura
  • Compatibilità tv
  • compatibilità PC e Mac
  • Memoria USB

Svantaggi

  • Prezzo superiore