Quale cardiofrequenzimetro scegliere?

Il cardiofrequenzimetro è uno strumento che viene utilizzato particolarmente da sportivi e atleti ma anche da tutti coloro vogliono monitorare le attività cardiache durante l’allenamento e lo sforzo fisico. Soprattutto infatti chi ha problemi cardiaci e ha bisogno di monitorare l’attività del proprio cuore.

cardiofrequenzimetro

Cardiofrequenzimetro: Cos’è un cardiofrequenzimetro?

L’obiettivo principale è quello di conoscere e analizzare sempre l’attività cardiaca durante lo sforzo fisico per potersi allenare alla giusta frequenza e monitorare l’andamento dei propri allenamenti.

Andremo adesso ad vedere meglio quali sono le tipologie di cardiofrequenzimetro disponibili in commercio e quali sono le differenze di ogni modello. Così sarete in grado di valutare le caratteristiche che meglio si adattano alle vostre esigenze.

Tipologie di cardiofrequenzimetro

  • Fascia toracica
  • Cardiofrequenzimetro da polso
  • Orologio da polso

Fascia toracica

Questo è uno dei cardio più comuni e utilizzati dagli sportivi in quanto è molto comoda e sembra di non indossarla. É un elastico che si stringe intorno al petto e può essere adatto ad ogni corporatura.

La cosa migliore è bagnare leggermente la parte del corpo a contatto il device che monitora l’attività cardiaca in modo da migliorare la trasmissione delle informazioni.

Cardiofrequenzimetro da polso

Un’altra tipologia di cardio è quella utilizzabile al poso che in sostanza è ha l’apparenza dei più comuni orologi da polso a cristalli liquidi. Deve essere posizionato in maniera funzionale sul polso per permettere la rilevazione dei dati, in relazione agli elettrodi che si metteranno sul petto. In combinato con la fascia monitora le attività del nostro cuore grazie ad un software integrato nell’orologio.

Orologio da polso

Molto comodo ed efficace garantisce le massime prestazione con precisione e puntualità. Il rilevamento del battito avviene dal polso e non bisogna più indossare la fascia. Infatti grazie alla lettura continua possiamo monitorare il battito anche quando siamo a riposo e durante tutta la giornata. Grazie ad applicazioni web possiamo conservare le rilevazioni e tenere sempre sotto controllo gli elaborati di ogni giorno.

Meglio con la fascia o senza?

Tanti nuovi modelli da polso incorporano anche il sensore del battito cardiaco ma la precisione potrebbe essere inferiore rispetto all’utilizzo di fasce appositamente creare per lo scopo.

La differenza a volte è molto evidente e in allenamenti specifici notiamo molto la differenza, quindi l’utilizzo senza fascia è adatto a sportivi occasionali e che non hanno grandi esigenze specifiche.

Forniscono comunque una buona media di frequenza del nostro battito durante la giornata e ci può fornire informazioni importanti anche sul nostro metabolismo e trovare l’obiettivo da migliorare durante i nostri allenamenti.

Ci sono poi una serie di funzionalità ulteriori che arricchiscono i cardiofrequenzimetri come ad esempio il monitoraggio dei nostri movimenti, o il consumo calorico o lo stato di forma. Più accurato e di qualità sarà il sensore tanto maggiore sarà la precisione e la stima dei dati che ci verranno forniti.

Resistente all’acqua, impermeabile e adatto anche in piscina, queste devono assolutamente essere le prerogative principali di un buon cardio da polso, e permetterci di utilizzarlo ovunque senza paura di romperlo ed evitare malfunzionamenti.

Ci sono dispositivi che possono essere immersi completamente nell’acqua o altri che invece si guasteranno quindi sarà sempre bene informarsi prima sulle caratteristiche del cardiofrequenzimetro e dell’uso che vogliamo farne.

Quasi tutti infine possono essere collegati a pc, e quelli di nuova generazione anche tramite connessione al cellulare. Le app sono create appositamente per interfacciarsi con il dispositivo e notificare le performance di allenamento che vengono automaticamente caricare su cardio.

L’offerta più economica – Cardiofrequenzimetro

Sigma PC 25.10

Questa è la nostra soluzione migliore e consigliata per la fascia di prezzo medio bassa, rimanendo sempre su un prodotto estremamente funzionale e operativo.

Questo cardiofrequenzimetro p adatto a diversi tipologie di utilizzo sportivo e consente i monitorare il battito cardiaco aggiornandoci in tempo reale e anche con l’apposita fascia che garantisce il massimo dell’affidabilità di misurazione.

Essendo abbastanza economico è molto essenziale nelle funzionalità e adatto per chi non sia intenzionato a spendere molti soldi per il cardio.

Design e materiali da cardiofrequenzimetro

La fascia elastica è molto comoda e regolabile, si indossa facilmente al torace e non da fastidio nell’allenamento.

Grazie al display retroilluminato possiamo leggere e monitorare le performance raggiungibili con comandi semplici.

Le batterie sono intercambiabili per garantire una lunga durata del cardiofrequenzimetro.

Inoltre permette di monitorare anche dati differenti come le calorie bruciate, in dotazione al libretto di istruzione che ci servirà per padroneggiare al meglio il nostro dispositivo.

Caratteristiche principali:

  • Accessori: include una fascia toracica regolabile
  • Funzioni: 4 funzioni per la misurazione della frequenza cardiaca
  • Trasmissione dati: senza fili codificata digitalmente
  • Modalità di allenamento : una Fit dedicata al tono muscolare e una Fat dedicata al battito durante la sessione di bruciare grassi
  • Conteggio delle calorie:conteggio settimanale, mensile, dal momento del reset
  • Memoria: per 1 allenamento
  • Personalizzazione: impostazione Myname programmabile per un solo utente

Vantaggi

  • Prezzo
  • Funzioni
  • Lettura a display
  • Cambio batterie

Svantaggi

  • I suoni che emette potrebbero sentirsi poco
  • Monitoraggio poco preciso

La miglior offerta qualità/prezzo

Fitbit Charge HR

Un prodotto eccellente di fascia medio alta, adatto alle persone che vogliono uno strumento estremamente funzionale e sofisticato senza però spendere una fortuna.

Il modello si distingue dal fatto che possiede una serie di pregi e qualità uniche e  per questo si avvicina molto a prodotto di fascia alta e professionali.

Grazie all’activity Tracker possiamo monitorare e collegare il dispositivo a pc e cellulare.

Il cardiofrequenzimetro perfetto che chi ha esigenze ulteriori al monitoraggio e rilevazione del battito ma anche altre parametri importanti di allenamento.

Design e materiali

Design ultramoderno è veramente un piacere gli occhi. É un dispositivo dotato di display retroilluminato disponibile in più colorazioni, in gomma e resistente all’acqua.

Le batterie sono innovative permettono di ricaricare il cardio grazie al cavo incluso in dotazione, eliminando così i costi delle pile sostitutive.

In base alla circonferenza del polso possiamo trovare diverse taglie per trovare il modello più comodo a noi.

Collegamento bluetooth, da cellulare, permette al cardio di avvisarci anche di chiamate e messaggi in arrivo.

Caratteristiche principali:

  • Qualità del sonno: rilevazione automatica del numero di ore dormite
  • Controllo attività: permette di rilevare grazie le calorie bruciate, il battito e sistema di avviso dei parametri principali. Registra il tuo allenamento e rileva l’attività di tutti i giorni come battito cardiaco, passi, distanza, piani saliti e minuti attivi
  • Senza fascia: non necessita di una fascia toracica in quanto le attività vengono rilevate direttamente dal polso. Controlla il battito cardiaco automaticamente e in modo continuo direttamente sul display per rilevare le calorie bruciate
  • Connettività: sincronizzazione con i principali modelli di cellulare presenti sul mercato grazie alla connessione wireless

Vantaggi

  • Qualità e prezzo
  • Modello semi professionale
  • Funzioni avanzate
  • Senza fascia
  • Batterie ricaricabili

Svantaggi

  • Plastiche poco resistenti

Il top di gamma

Garmin Forerunner 310 Xt

Uno dei cardiofrequenzimetri più venduti dalla Garmin che promette prestazioni eccellenti per un modello estremamente performante.

La sua versatilità e la completezza lo rendono un prodotto top di gamma adatto anche per lo sport in acqua oltre che da terra. Traccia tramite display la frequenza cardiaca, il numero di passi e la distanza percorsa, con la velocità di movimento.

Può essere utilizzato per cronometrare le nostre sessioni di allenamento in acqua, monitorando la velocità, le bracciate e la distanza percorsa, adatto anche in mare fino ad una profondità di 50 metri.

Il ricevitore a GPS  è estremamente sensibile, individua la posizione precisa e registra la posizione per poi trasmetterli via wireless a computer, per averli sempre a disposizione e condivisibili.

Design e materiali da cardiofrequenzimetro

Una caratteristica che appare ad una prima vista è il fattore del display completo che è suddiviso in quattro campi che mostrano le attività divise per informazione, come abbiamo detto in precedenza, battito, contapassi, distanza e velocità di marcia.

Inoltre grazie al sistema di sgancio ultrarapido possiamo spostare il cardio anche su manubrio della bicicletta per poterlo usare anche mentre andiamo in bicicletta, ideale per che deve fare sedute di allenamento differenti passando da bici, corsa o nuoto insieme.

Caratteristiche principali:

  • Funzionalità: traccia tempo, passi e frequenza cardiaca oltre alla distanza percorsa
  • Impermeabile: fino a 50 metri sott’acqua
  • Batteria: autonomia di 20 ore
  • Compatibilità: Garmin connect per analizzare i dati
  • Gps: preciso e affidabile ad alta sensibilità. Individua la posizione velocemente e in condizioni difficili
  • Wirelless: sincronizzabile al pc per il trasferimento dei dati in modo veloce ed efficiente, senza cavi

Vantaggi

  • Qualità
  • Precisione GPS
  • Wireless
  • Durata batteria
  • Adatto a tutte le condizioni meteo
  • Tracciabilità e funzionalità avanzate

Svantaggi

  • Prezzo