Quale asciugatrice elettrica scegliere?

Certamente sul mercato troviamo numerosissime offerte e scegliere diventa davvero difficile, ma grazie alla nostra guida alla scelta non ci saranno più difficoltà.

Leggendo questo articolo scoprirai quali sono i modelli migliori e le loro caratteristiche principali che ne determinano la qualità.

In particolare per questo genere di prodotto è importante valutare il modello in base alle nostre esigenze: capire quale capacità di carico serve, quale è il consumo di energia, l’ingombro della macchina e altri importanti aspetti.

Ma partiamo considerando le tipologie di modelli che possiamo trovare in mercato.

asciugatrice elettrica

Le tipologie di asciugatrici elettriche:

  • A condensa
  • A evacuazione

Le asciugatrici assomigliano molto esteticamente alle normali e più conosciute lavatrici, ma il loro compito non è di lavare il bucato bensì di asciugarlo, producendo aria calda e assorbendo l’umidità dai capi appena lavati.

Le asciugatrici a condensa raccolgono l’acqua in un contenitore e liberano dall’umidità i vestiti in modo estremamente rapido.

Le asciugatrici a evacuazione, non hanno un contenitore di scarico ma devono essere posizionate e collegate ad un tubo di scarico dell’acqua.

Queste sono le principali differenze tra i due modelli, in commercio inoltre, troviamo anche prodotti che possono svolgere entrambe le funzioni, di lavaggio e di asciugatura, il loro costo è nettamente superiore ma la comodità di poter allo stesso tempo lavare e asciugare il bucato è un vantaggio notevole, sia in termini di tempo che di comodità.

Come per tutti gli elettrodomestici esistono fasce di prezzo differenti e un prezzo molto basso potrebbe giustificare un prodotto scadente, con fascia energetica bassa, ma può capire di trovare modelli precedenti alle ultime uscite a prezzi scontati e di molto, e quindi è possibile trovare degli affari spendendo poco.

Anche i programmi che mette a disposizione la macchina sono fattori estremamente importanti nella valutazione del nostro modello ideale. Programmi per persone allergiche per esempio, oppure funzioni di asciugatura rapida, programmazione dell’avvio in automatico ecc..

Anche il fattore di rumorosità della macchina è importante anche se in generale sono molto silenziose e in assoluto molto meno rumorose di una lavatrice. Questo per via del motore elettrico che oltre a garantire meno rumorosità è in grado, grazie ad innovativi sistemi tecnici, di diminuire anche il consumo di energia.

E’ importante dunque pensare anche al consumo di energia assorbito dall’asciugatrice che possiamo controllare dalla dicitura che va dalla lettera B (le più scarse) alla lettera A+++ dove possiamo risparmiare molto in termini di bolletta della luce.

L’offerta più economica

Beko DS7333GX0W

Questo bellissimo modello a nostro parere è uno dei migliori prodotti sul mercato per fascia di prezzo. É un modello a condensazione con pompa di calore, che permette al sistema di asciugatura di essere estremamente efficiente. Una volta terminata l’operazione lascerà l’acqua nella vaschetta per essere svuotata al termine del ciclo.

Design e materiali

La Beko DS7333GX0W è caratterizzata dal carico frontale, in termini di ingombro è abbastanza grande, con misure di 85x60x55 e un cestello da 7 kg. Grazie ad una potenza di 1,8 kW/h possiamo sfruttare tutta la potenza per ottenere velocemente il bucato asciutto e pulito.

Rientra inoltre in classe energetica alta, con A+ come categoria, che è indice di grande qualità e attenzione al consumo di energia.

Inoltre la macchina ha funzionalità molto avanzate che a parità di prezzo difficilmente troviamo in altri prodotti della categoria, come ad esempio la funzione Optisense per cui la macchina si adatta in maniera automatica al livello di asciugatura, tramite le nostre preferenze, e il livello di temperatura e umidità.

Caratteristiche principali

  • Tipologia di display: Built-in
  • Blocco sicurezza: per proteggere i bambini e garantire la sicurezza della macchina
  • Tempo di asciugatura completo: 174 minuti
  • Accensione ritardata: è possibile programmare la macchina per accendersi in automatico in un secondo momento
  • Indicatori pulizia: ci verrà indicato quando il filtro sarà sporco e necessiti di essere pulito
  • Timing: indicatore del tempo rimasto nel lavaggio

Vantaggi

  • Prezzo
  • Funzionalità
  • Capacità di carico
  • Potenza

Svantaggi

  • Classe energetica

La miglior offerta qualità/prezzo

Smeg DHT73LIT

Questo bellissimo modello appartiene ad una fascia di prezzo medio-alta ma si tratta sicuramente di un prodotto che garantisce il massimo delle performance ad un prezzo piuttosto contenuto.

Il suo funzionamento è a pompa di calore, e grazie a tecnologie avanzate tipiche di questi modelli di fascia alta, l’asciugatura e la resa saranno perfette.

La Smeg DHT73LIT è dotata di un condensatore dove viene condensata l’umidità, e servirà estrarlo per svuotarlo ed essere pronta per un nuovo ciclo.

Il fattore che riguarda i consumi è un punto di forza di questa macchina grazie alla fascia alta A+++, garantisce i consumi più bassi della categoria, in assoluto la fascia più economica esistente in commercio.

Questo fattore va relazionato anche al rapporto che c’è tra la capacità massima, 7 kg in questo modello, e il consumo di kWh/ per anno che si attesta sui 158 per la nostra Smeg DHT73LIT.

Design e materiali

Per poter manovrare tutte le funzioni e gestire i programmi abbiamo un display LCD che tramite il quale è possibile posticipare l’avvio della macchina, regolare la temperatura, e altre funzionalità molto interessanti per un modello estremamente versatile che garantirà risultati eccellenti.

Anche il sensore dell’umidità permette di migliorare di molto il lavoro di asciugatura.

Caratteristiche principali

  • Modalità asciugatura rapida: 49 minuti
  • Display: per monitorare il corretto funzionamento della macchina
  • Durata del ciclo: 160 minuti
  • Blocco di sicurezza: per proteggere i bambini e garantire massima sicurezza
  • Funzione ritardo avvio: impostabile fino a 24 H
  • Tecnologia: a inverter e pompa di calore
  • Consumi: 158 kW/h
  • Capacità: 118 litri
  • Capacità di carico: 7 kg

Vantaggi

  • Consumi
  • Capacità di carico
  • Silenziosa
  • Oltre 40 funzioni

Svantaggi

  • Prezzo un po’ altro

Il top di gamma

Siemens WT48Y7W9II

Eccoci finalmente arrivati alla migliore asciugratrice elettrica di fascia alta, considerata dai clienti come una garanzia di qualità e prestazioni.

D’altronde anche il brand è sinonimo di qualità e da sempre produce macchine conosciute in tutto il mondo, e che sanno farsi distinguere per la cura dei dettagli, la qualità del prodotto e la solidità delle componenti.

Design e materiali

Caratterizzata da un oblò grande posizionato sul davanti, che lo rende un tratto distintivo del suo design, estremamente minimale ma moderno, bello da vedere, nel classico stile Siemens.

Anche il display è molto accattivante ed estremamente comodo e leggibile, ci premette di monitorare i programmi e il funzionamento della macchina.

Per esempio possiamo monitorare il programma utilizzato e lo stato di avanzamento del processo di asciugatura.

E’ dotata anche di una sensore di umidità che permette di impostare la macchina in base al livello di umidità che vogliamo, asciutto o extra asciutto.

Anche in termini di consumi abbiamo una resa notevole grazie anche al motore inverter che permette di far lavorare la macchina con bassi sforzi energetici, quindi un vantaggio senz’altro importante, che rende questo modello estremamente al passo con i tempi.

Caratteristiche principali:

  • 16 programmi selezionabili: lavaggio rapido, quotidiano, sintetici, camicie
  • Consumo energetico: classe A+++
  • Cestello: in acciaio inox
  • Capacità di carico: 9 kg
  • Tecnologia: a inverter e pompa di calore
  • Blocco di sicurezza: per proteggere i bambini e garantire massima sicurezza
  • Funzione ritardo avvio: impostabile fino a 24 H

Vantaggi

  • Qualità
  • Classe energetica
  • Bassi consumi
  • 16 programmi impostabili
  • Silenziosa
  • Display e linee moderne

Svantaggi

  • Prezzo